Corso di Alta Formazione: La Voce tra Arte, Scienza e Didattica

Sempre più tra coloro che per motivi professionali sono soggetti ad un impiego della voce ad ampio raggio come cantanti, attori, insegnanti e professionisti, è presente una attenzione quanto mai vigile e una maggiore sensibilità attenta al mantenimento di una buona “salute comunicativa”. Per tutte le succitate categorie di lavoratori, infatti, il danno fisiologico indotto da un eccesso di fatica fonatoria o un abuso vocale, è spesso motivo o di drastica riduzione e di sospensione per periodi più o meno lunghi, quando addirittura se non di perdita, del lavoro normalmente svolto. D’altra parte i danni causati dallo stress lavorativo non sono ancora riconosciuti come malattia professionale, pertanto è fondamentale procedere ad un piano di formazione mirato ad una precisa conoscenza sia delle possibilità prestazionali del proprio “strumento vocale” sia di alcune tecniche di igiene vocale, al fine della prevenzione dei danni a carico dell’apparato fonatorio.

Il problema è antico e in epoche passate si è cercato di risolverlo proprio partendo dalle conoscenze di fisiologia dell’emissione vocale per arrivare alle tecniche vocali non solo come modalità di espressione estetica ma anche e forse soprattutto funzionale. Importante quindi riprendere in mano questa tradizione della formazione alla luce sia delle odierne conoscenze di anatomia e fisiologia, sia dei nuovi modelli operativi e di gestione della voce parlata e cantata nelle diverse situazioni. Infatti oltre all’uso personale nei propri ambiti professionali, soprattutto gli insegnanti di canto e di tecniche attoriali, ma anche di educazione o animazione musicale in generale, si trovano a dover gestire le voci altrui.

Oggigiorno, con la sempre maggior frequenza sia di culture altre che di sovrapposizione tra stili vocali differenti nel canto e nello speech, diventa fondamentale a fini preventivi e di corretto approccio linguistico, imparare ad usare i nostri organi vocali in modo consapevole e tecnicamente adeguato.

Ecco pertanto la necessità di un Corso che abbracci le varie aree culturali connesse con il mondo della voce utili non solo al professionista vocale ma anche a colui che lavora nell’ambito della riabilitazione delle abilità comunicative verbali.

Scarica in versione PDF il depliant illustrativo: UMUS – Corso La Voce 2019 – depliant web

onde-sonore

Annunci