SEZIONE FAQ

Cosa tratterà il Corso di Alta Formazione: La voce tra arte, scienza e didattica?

Questo nostro percorso nel mondo della vocalità avrà una componente teorica, in cui comunque gli iscritti saranno coinvolti attraverso discussioni ed interventi, ed una parte pratica in cui si prenderà maggiore confidenza con l’emissione vocale vera e propria.

– Si partirà dall’anatomo-fisiologia dell’apparato fonatorio, materia d’obbligo, affrontata pensando all’interazione con la postura e illustrando le strategie di prevenzione di eventuali problemi di voce.
– Si passerà ad un excursus storico dei metodi pedagogici di canto e si rifletterà sul significato dell’elemento voce nelle varie epoche.
– Verranno proposti esercizi e riflessioni sulla ricerca del proprio suono guidati dalle intuizioni brillanti del metodo funzionale della Scuola di Lichtenberg.
– Si compirà un viaggio curioso e straordinario, poco noto, nel mondo del canto popolare, delle sue tecniche e del suo profondo significato legato indissolubilmente al luogo e alla tradizione in cui è nato, da Nord a Sud.
– Si “parlerà di parola”, elemento portante nell’utilizzo della voce, analizzata foneticamente e affrontata mediante studio del rapporto con il testo che deve essere espresso nelle sue declinazioni stilistiche e comunicative.
– Si studierà di cosa è fatta realmente la voce e di come si relaziona al mondo del canto contemporaneo, in cui l’elettronica riveste un ruolo importante. Si canterà, o si inizierà a cantare, sperimentando tecniche di base e sviluppando la conoscenza di più linguaggi: si capirà cosa si nasconde dietro alle portentose voci della lirica, alle brillanti e fisiche emissioni del musical, allo charme e all’improvvisazione del jazz.

Dott. Giovanna Baracca

M° Luciano Borin

M° Francesco Facchin

Annunci